20.01.2019

GIROTONDO KABARETT

Data dell'evento: dal 20.01.2019 al 20.01.2019 alle ore 20:00

Teatro Due, ore 20.00

 

di Arthur Schnitzler
traduzione di Giuseppe Farese

 

Kleine Kabarett-Orchestra
Simona Cazzulani
violino
Alessandra Mauro pianoforte
Giorgia Marra sax
Anna Vita tromba
Maria Veronica Bigliardi batteria

La Cantante Fiorella Ceccacci Rubino

La Prostituta Cristina Violetta Latte
Il Soldato Davide Gagliardini
La Cameriera Ilaria Falini
Il Giovane Signore Luca Nucera
La Giovane Signora Paola De Crescenzo
Il Marito Massimiliano Sbarsi
La Dolce Fanciulla Maria Laura Palmeri
Il Poeta Emanuele Vezzoli
L?Attrice Carola Stagnaro
Il Conte Nanni Tormen

Il Soprano Lisa La Pietra

L?aspirante Artista Francesca Tripaldi
L?aspirante Musicista Carlo Sella
L?Habitué Laura Cleri
Dramaturg Cristina Cattellani
Il Cameriere lento Marcello Vazzoler

musiche a cura di Alessandro Nidi

regia Walter Le Moli

 

Produzione Fondazione Teatro Due

 

 

Ai Signori e alle Signore che lo desiderano sarà servita la cena

 

Gradito l?abito scuro

 

 

"Il sensuale e ammaliante Girotondo di Arthur Schnitzler, quel vortice erotico in cui dieci personaggi di estrazione ed età diverse si incontrano coppia dopo coppia e danno vita a una danza di seduzione, diventa un Kabarett. Artisti e aspiranti tali, cantanti d?opera e jazzisti, critici d?arte e habitués, cuochi e camerieri invadono un Kabarett della vecchia Europa degli anni ?20 e ?30 che esalta l?eros, in un gioco di fresca e vitale sensualità guidato dalle donne e condotto con elegante ironia, coinvolgendo il pubblico ad abbracciare la frizzante libertà che il teatro della borghesia ottocentesca e i dettami wagneriani avevano imbrigliato. Gli ospiti del Kabarett, invitati a partecipare in abito scuro, sono avvolti in una giostra di numeri, accompagnati da una cena o da un drink.
La Prostituta, il Soldato, la Cameriera, il Giovane Signore, la Giovane Signora, il Marito, la Dolce Fanciulla, il Poeta, l?Attrice e il Conte giocano, due alla volta, con i sogni, le perversioni, le debolezze e i witz della Vienna fin de siècle, affidando totalmente il compito della seduzione all?arguzia della parola, modulata dall?espressività dei caratteri coinvolti. Il girotondo dell?eros è anche un?ascesa dalla lingua scarna, semplice, bassa del soldato e della prostituta, attraverso la lingua della solida austerità borghese e luterana del marito, fino alla lingua frantumata da pause e interruzioni del Conte, allegoria della grandezza passata dell?Impero Asburgico, ormai abbattuto.
Dialogano con i dieci quadri del Girotondo alcuni numeri musicali fra cui alcune preziosità come il valzer Liebelei composto da Arthur Schnitzler stesso, finissimo interprete del rivoluzionario clima musicale viennese di Mahler, Brahms e Bruckner e la Sonata erotica di Erwin Schulhoff, follia musicale di stampo dadaista, il cui ascolto il compositore riserva al solo pubblico maschile (!Nur für Herren!, come recita la partitura)." (c.s.)
 
Per info e prenotazioni: 0521 230242

Luogo: Teatro Due
Prosegui la lettura di: GIROTONDO KABARETT

URLA DAL SILENZIO

Data dell'evento: dal 20.01.2019 al 20.01.2019 alle ore 20:00

Europa Teatri, ore 20

Il Festival URLA DAL SILENZIO 2019 è unarassegna di iniziative culturalli e artistiche pensate per creare nuovi percorsi di inclusione attraverso il teatro, dando voce a chi voce non ha. Giovani richiedenti asilo, assieme ad italiani appassionati di teatri e giovani attori, danno vita ad uno spettacolo capace di esprimere l?incontro di culture differenti. Altri migranti hanno accettato di raccontare e drammatizzare le loro storie attraverso emozionanti monologhi ispirati dal loro vissuto: le voci che narrano sono memoria, la memoria è cultura e la cultura è vita.

Il festival #Urladalsilenzio è un progetto itinerante biennale ideato e prodotto dal quotidiano online Gaiaitalia.com Notizie realizzato in collaborazione con l?Onlus parmense SVOLTARE ed Europa Teatri, per la direzione artistica del regista e drammaturgo Ennio Trinelli e si terrà nelle città di Parma, Roma e Sassuolo (Mo), a partire dal 18 gennaio 2019. La produzione è di Gaiaitalia.com Notizie, Onlus Svoltare e Europa Teatri.

venerdì18 gennaio 2019 ore 20.00
CONFERENZA DI PRESENTAZIONE presso Auditorium del palazzo del Governatore Parma

 

Programma artistico

 

sabato 19 gennaio, ore 21.15

Non á la guerre

regia e coreografie Ennio Trinelli in collaborazione con Michela Piviero

 

domenica 20 gennaio

ore 17

Non á la guerre

regia e coreografie Ennio Trinelli in collaborazione con Michela Piviero

ore 21

Le jeux de sable

di e con Guaniou Ibrahim

 

sabato 26 gennaio, ore 21

Guinea Konakry, altrimenti Guinea Francese

di e con Pierre Panival Bangoura

 

domenica 27 gennaio, ore 17

Le jeux de sable

di e con Guaniou Ibrahim

regia e drammaturgia di Ennio Trinelli, spettacoli basati sulle improvvisazioni degli artisti

 

domenica 27 gennaio, ore 21

Cucina, progetto sociale d?integrazione

regia di Gigi Tapella in collaborazione con Sylviane Onken

 

Per info e prenotazioni: 0521 243377

Luogo: Europa Teatri
Prosegui la lettura di: URLA DAL SILENZIO

PANE, AMORE E FANTASIA

Data dell'evento: 20.01.2019 alle ore 15:30

Teatro del Cerchio, ore 15.30 e ore 17.00

Alle 15.30 "LO SCHIACCIANOCI"

uno spettacolo di Michela Costa e Massimiliano Zanellati

con Valeria Costantin ed Emiliano Brioschi

Una produzione Ditta Gioco Fiaba
Età consigliata: dai 3 anni

 

"Dalla fiaba musicale di Tchaikovsky uno spettacolo interattivo animato dalle note dalle più famose musiche orchestrali. Due attori e un magico albero di Natale che domina la scena, uno schiaccianoci di legno destinato a trasformarsi in un principe e coloratissimi ombrelli volanti che diverranno addobbi natalizi, si trasformeranno in spade e altro ancora. Lo spettacolo alterna momenti di narrazione, di movimento su musica, di azione e partecipazione attiva del pubblico. Tutti i personaggi della storia saranno animati e resi vivi dai due attori protagonisti. Un'emozionante avventura tra soldatini di stagno e topi guerrieri, in un clima di sogno e magia." (c.s.)

 

Alle 16.30 merenda offerta dal teatro

 

Alle 17 "BALLA COI BULLI"

uno spettacolo di Riccardo Secchi e Viola Sgarbi

regia Luca Ciancia

con Emiliano Brioschi, Luca Follini, Massimiliano Zanellati

Una produzione Ditta Gioco Fiaba
Età consigliata: dai 6 anni

 

 

"Riprendendo uno dei temi classici dell'immaginario della frontiera americana, Ditta Gioco Fiaba propone un western teatrale in cui la linea dominante è il faticoso imporsi della giustizia, attraverso la storia di un eroe capace di risvegliare gli animi contro i soprusi e le angherie di un inarrestabile criminale. Sullo sfondo scorrono gli archetipi del mondo west: la rissa nel saloon, la diligenza in corsa, il duello al dodicesimo rintocco dell'orologio. In proscenio la storia prende ritmo e forma visiva dai grandi titoli del cinema di genere, trovando una lettura teatrale e non parodistica delle idee di maestri quali Sam Peckinpah, John Ford, Sergio Leone. Ma questa apparenza da favola moderna nasconde altri soprusi e altri cattivi, se improvvisamente il Grand Canyon diviene il corridoio di una scuola e se il sole del mezzogiorno di fuoco illumina il cortile durante l'intervallo. La fiaba assume così le sembianze di una storia vera: quella di un bambino alle prese con le angherie - più concrete - del bullismo. Ecco allora che la scena diviene metafora di altri duelli e altri eroi, per raccontare le cattiverie che si nascondano oggi tra gli zaini e i banchi di scuola. Sarà un modo per scoprire come dietro al volto spaventoso del "fuorilegge" e del suo branco ci sia soprattutto paura: la paura delle vittime, incapaci di trovare una risposta alla situazione, ma anche la paura dei carnefici, caduti in una spirale destinata ad emarginarli e isolarli." (c.s.)

Per info e prenotazioni: 331 8978682

 

 

Luogo: Teatro del Cerchio
Prosegui la lettura di: PANE, AMORE E FANTASIA