28.05.2019

DON JUAN - IL VIZIO DI NARCISO

Data dell'evento: dal 28.05.2019 al 29.05.2019 alle ore 21:00

Teatro del Cerchio, ore 21

Per la rassegna {colpi di scena}

DON JUAN. IL VIZIO DI NARCISO
28 e 29 maggio, ore 21.00

L'esito del 2° anno di recitazione è una rivisitazione in chiave contemporanea del Don Giovanni di Molière.

Con Davide Cavatorta, Alessia Dell'imperio, Sara Faccini, Michele Faraj, Amerigo Ferrara, Rocio Ileana Ferretti, Leonardo Ortenzi, Zofia Piec, Giancarla Pietralunga, Francesco Piro, Biagio Maria Roberto Piscopo, Roberta Placanica, Manuela Reggio, Sara Rossi

?Don Giovanni è il più gran mascalzone che la terra abbia mai generato, un infoiato, un diavolo, un pagano che non crede né al cielo né all'inferno né al lupo mannaro, che conduce una vita da bestia selvaggia, da porcello d'Epicuro!?

Il Don Giovanni di Molière rivisitato e interpretato dagli adulti del secondo anno della Piccola Scuola di Teatro è una rielaborazione in chiave contemporanea della celebre commedia. Ambientato in un'epoca moderna indefinita, la vicenda si svolge in un'area geografica italiana che possa contenere regionalità differenti con il loro colore e calore linguisitico e gode di una vera e propria 'colonna sonora' contemporanea che strizza l'occhiolino al rap e a sonorità moderne. Il lavoro vuole mettere in risalto l'abilità seduttiva che Don Juan riesce ad esercitare su chiunque incontri pur essendo lui sprovvisto di una vera anima. Egli è un narcisista dei giorni nostri che si ciba di anime capaci di empatia, attirandole a sè e usandole come più gli aggrada. Nella rappresentazione di Adriana Milani, regista e docente del corso, si osserverà una lenta progressione verso il dramma: la continua sfida di Don Juan verso qualsiasi regola di vita e di condotta lo porterà alla rovina. Ruotano però intorno a lui personaggi altrettanto complessi ed interessanti, come la figura di Sganarello, anch'egli in evoluzione tra il primo e il secondo atto e sempre meno accomodante e più nervoso, e Donna Elvira, rappresentata in dualismo fra la sua parte secolare (amore e attrazione) e la sua parte spirituale (la fede in Dio).

L?esito diventa così una preziosa occasione per mostrare il frutto del lavoro svolto unendo la parte corporea, linguistica e di costruzione di un personaggio nella sua evoluzione.

?Il vizio di Narciso? è uno spettacolo per adulti che affronta i temi dell'etica, dell'amore, della fede e del male, che spesso si presenta sotto le forme più inaspettate.



Revisione testuale e regia di Adriana Milani

Aiuto regia Martina Manzini

Luogo: Via Pini 16/a
Prosegui la lettura di: DON JUAN - IL VIZIO DI NARCISO