Il sipario apre su...

TUTTI MATTI IN EMILIA 2021

La tradizionale rassegna di circo contemporaneo Tutti Matti in Emilia, organizzata da Ass. Cult. Tutti Matti per Colorno, riprende la sua marcia sulle strade del territorio. Tra il 13 agosto e il 9 settembre realizzerà un totale di 10 serate di spettacolo, coinvolgendo ben 8 compagnie italiane e internazionali sui palchi di 4 comuni, allestiti nello spazio pubblico all’aperto in luoghi di particolare fascino, passando per Parma, Collecchio, Sala Baganza e Montechiarugolo.

La rassegna è realizzata dall’Ass. Culturale Tutti Matti per Colorno grazie alla preziosa collaborazione e al sostegno di Comune di Parma, Comune di Collecchio, Comune di Sala Baganza, Comune di Montechiarugolo, e al contributo di Fondazione Cariparma, Regione Emilia-Romagna e Ministero della Cultura, Fondazione Nuovi Mecenati - Stagione La Francia in Scena dell'Institut Francais in Italia. La rassegna fa parte delle attività estive di Unione Pedemontana e Parma Capitale della Cultura 2020+21.

PROGRAMMA TUTTI MATTI IN EMILIA 2021 - VI EDIZIONE

13, 14, 15 AGOSTO – PARMA ESTATE AL PARCO DELLA MUSICA

Prima tappa sarà Parma con 3 eccezionali serate gratuite (prenotazioni obbligatorie tramite APP) per Parma Estate 2021 / Parma Capitale della Cultura 2020+21 nel Parco della Musica (ex Eridania, 1° Maggio) venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 agosto, alle ore 21.30. Ad aprire la rassegna venerdì 13/08 sarà la estrosa formazione di fiati e percussioni torinese Bandakadabra con lo spettacolo/concerto/cabaret Figurini, una creazione comico-teatral-musicale dai toni surreali e dadaisti, capace, all'occasione, di abbattere la quarta parete. A fare da fil rouge naturalmente la musica: un riferimento alle atmosfere western alla Ennio Morricone si trasforma in un brano dei Beatles che a sua volta diventa un omaggio ai classici della musica anni ‘60 che ancora si tramuta in un omaggio a Gershwin che all'improvviso richiama Nel blu dipinto di blu. In Figurini la musica non è solo da ascoltare ma soprattutto da vedere! Dopo di loro saliranno sul palco del Parco della Musica sabato 14 e domenica 15/08 (sempre ore 21.30) i catalani, pluripremiati, internazionalmente riconosciuti PSiRC con lo spettacolo ACROMETRIA, che ci trasporta in un universo divertente, leggero e profondo. Grazie a una grande poesia visiva, fatta di oggetti e acrobazie, nello spettacolo si creano e ricreano diverse sculture fisiche, in cui i corpi delineano una nuova geometria delle emozioni. Una scoperta per il pubblico, che vedrà le più complesse tecniche circensi combinate in un affascinante performance visiva.

20, 21, 22 AGOSTO  - COLLECCHIO

Seconda tappa con altre 3 speciali serate (biglietti online e da un’ora prima sul posto) è quella al Parco Nevicati di Collecchio, in occasione di Estate a Collecchio 2021, venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 agosto, alle ore 21.00. Venerdì sera apre il weekend la compagnia Duolinda con lo spettacolo LA DAMA DEMODÈ, di e con Silvia Martini e Mario Levis: la bellezza di un incontro casuale, la purezza di un gesto inaspettato o la condivisione di un pensiero nella distanza sembrano ormai concetti fuori moda, anzi demodè. I due protagonisti si destreggiano tra lanci di coltelli, giocoleria, verticali a grande altezza, in una sinfonia di imprevisti e in una danza di eccentriche follie, sperando, alla fine di tutto, di amarsi fuori dal tempo e dalle convenzioni. Sabato sera è il turno della compagnia Nando e Maila in SCONCERTO D'AMORE, un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore. In scena, un altro duo innamorato, è coinvolto in una storia sentimentale travagliata, in cui ognuno di noi può riconoscersi attraverso l'ironia e le acrobazie musicali di una coppia in disaccordo. Con un tocco di commedia all'italiana, si passa dal rock al pop a testa in giù, fino alle arie d'opera e alla musica classica. Ogni dissonanza si risolverà in piacevole armonia. Infine domenica, prosegue il filo musicale delle serate con il duo di ATTACCHI DI SWING: il duo swing `jazzigano´ saltellante e spumeggiante, Alessandro Mori e Corrado Caruana, invita il pubblico nel suo tabarin anni ‘30, dove armato di chitarra manouche e clarinetto trascina la serata attraverso gag comiche e musicali e una musica dai ritmi irresistibili.

27, 29 AGOSTO  - SALA BAGANZA

Alla Rocca Sanvitale di Sala Baganza la rassegna fa tappa venerdì 27 e domenica 29 agosto. Venerdì sera alle ore 21.00 arrivano sul palco i due artisti della compagnia Soralino con lo spettacolo INBOX: Caio Sorana e Clément Malin, programmati e premiati in tutto il mondo, hanno lavorato sul mito di Sisifo, rendendolo ironico e clownesco. Traslocatori dell'assurdo e magazzinieri dell’inutile, i due giocolieri/equilibristi, vestiti con impermeabili fuori misura, giocano con dei cartoni, lanciandoli e impilandoli sul bordo della catastrofe. Ad oggi lo spettacolo è stato presentato 230 volte in Francia, Italia, Spagna, Belgio, Polonia, Svezia, India, Libano, Palestina e Olanda. Domenica 29 alle ore 19.00 invece sarà il turno del duo clownesco Circo Pacco nel loro PACCOTTIGLIA DELUXE!: Alessandro Galletti e Francesco Garuti propongono una dissacrante e irriverente visual comedy. Frank Duro & Gustavo Leumann, rifiutati dal “Nouveau Cirque” e radiati dal circo classico, tentano di allestire il loro spettacolo, cercando con ogni mezzo di guadagnarsi il centro della scena e il plauso del pubblico, a colpi di numeri al limite del ridicolo. Teatro fisico e comicità non verbale allo stato puro in uno spettacolo muto che fa parlare di sé.

8, 9 SETTEMBRE - MONTECHIARUGOLO

Ultima ma straordinaria tappa della rassegna sarà la due giorni a Montechiarugolo in Piazza Mazzini ai piedi della Rocca con la compagnia francese Cirque Hirsute LES BUTORS (mercoledì 8 e giovedì 9 settembre, ore 21.30, spettacolo per tutte e tutti dai 5 anni in su): Mathilde Sebald e Damien Gaumet in scena sono i “Butors” (Tarabusi) e si tengono in equilibrio esibendosi in un corteggiamento acrobatico ad alta quota, appollaiati a 7 metri di altezza su una spettacolare invenzione, un’immensa scala rotante alta 7 metri, una giostra diabolica ispirata ai mulini a vento e alle ruote della morte. 350 chili di ferraglia, di astuzia, di precisione e di grazia. Strana, divertente e toccante, la misteriosa e folle parata d’amore dei Butor è un momento magico per chi ama l'ornitologia, l'umanità e il circo. Uno spettacolo virtuosistico, acrobatico e burlesco, per parlare del mistero dell'equilibrio amoroso.

Per tutte le info sugli spettacoli e modalità di prenotazione scrivere a info@tuttimattipercolorno.it 

(Foto dalla conferenza stampa)

TUTTI MATTI PER COLORNO

(Dal comunicato stampa) "Dopo un anno di difficoltà e sospensioni a causa del protrarsi della pandemia, ma con la ferma volontà di offrire al pubblico il meglio della scena europ...

INAUGURA IL FESTIVAL "I GIORNI DELL'ALAMBICCO"

(Dal comunicato stampa) "Dal pomeriggio del 26 agosto all’alba del 30 agosto tutto il territorio del comune di Felino sarà il centro dell’edizione zero del Festival “I Giorn...

TUTTI MATTI IN EMILIA 2021

La tradizionale rassegna di circo contemporaneo Tutti Matti in Emilia, organizzata da Ass. Cult. Tutti Matti per Colorno, riprende la sua marcia sulle strade del territor...

Torna indietro