Il sipario apre su...

NATURA DEI TEATRI - 24esima edizione

Diretto da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, Natura Dèi Teatri giunge alla ventiquattresima edizione, al centro di un triennio che trae ispirazione dalle ricerche dei filosofi francesi Jean-Luc Nancy e Gilles Deleuze.

Dopo un imponente prologo nel mese di giugno, con l’allestimento site-specific dell’auto sacramental allegorico La Vida es Sueño nell'Ala Nord della Galleria Nazionale nel Complesso Monumentale della Pilotta di Parma, la ventiquattresima edizione di Natura Dèi Teatri, autorevole Festival Internazionale di Performing Arts curato da Lenz Fondazione, entra nel vivo dal 31 ottobre al 30 novembre con una programmazione che attraversa molteplici forme dell’arte scenica degli ultimi decenni rispecchiate dal lavoro di artisti di diverse generazioni, provenienze, poetiche e discipline: dagli storici performer sensibili di Lenz alla più consolidata sperimentazione musicale internazionale, dalla rigorosa etica teatrale nata negli anni Ottanta alla rilettura contemporanea della classicità, dalla centralità del corpo come origine e motore dell’accadimento scenico alle più attuali ricerche nei campi della video-arte e del digitale.

Una molteplicità di modi e mondi che trova nel binomio Liscio//Striato caratterizzante l’edizione 2019 del Festival, al centro del triennio 2018-2020 il cui tema concettuale è Toccare. Ispirazioni da Jean-Luc Nancy e Gilles Deleuze.

Per dettagli sul programma: http://lenzfondazione.it/calendario/

 

LE INTERVISTE IMPOSSIBILI

Italo Calvino incontra l’uomo di Neanderthal Umberto Eco incontra Pitagora Edoardo Sanguineti incontra Socrate Umberto Eco incontra Erostrato ...

FESTIVAL TEATRALE DI RESISTENZA - dal 7 al 25 luglio

IL FESTIVAL TEATRALE DI RESISTENZA – Premio Museo Cervi – Teatro per la Memoria dal 7 al 25 luglio 2017 al Museo CerviRassegna di Teatro Civile Contemporaneo ideata e promossa ...

SHAKESPEARE COME VI PIACE

Indagine sulla vitalità quadrisecolare del più grande Uomo di Teatro d’ogni tempo a cura di Luca Fontana   In occasione dei quattrocento anni dalla morte di William Shak...

Torna indietro