LE TRE BALIE

ideazione, drammaturgia e messa in scena Carlo Ferrari

con Adriano Engelbrecht, Sandra Soncini, Franca Tragni e Carlo Ferrari

Produzione Progetti&Teatro

 

"Una burlata teatrale, che cerca di sviscerare alcuni lati nascosti della drammaturgia della tragedia di Romeo e Giulietta, primo tra tutti, la presenza in casa Capuleti non di una balia ma di tre balie. Dall’intervista delle tre protagoniste si dipana un’insolita verità sulla casata nobiliare di Verona, descritta letteralmente in un modo da Shakespeare, ma narrata oralmente in altro modo dalle tre balie in questione che presero servizio in casa Cappelletti (e non Capuleti). La tragedia dei due amanti shakespeariani per eccellenza, viene in qualche modo ridimensionata e del tutto modificata dalle parole delle balie che presentano una situazione famigliare del tutto diversa da quella classica che conosciamo. Un’insolita intervista, fuori dal tempo reale, ma dentro la finzione teatrale.Tutto non sarà più come prima, come ci aveva fatto credere William Shakespeare in Romeo e Giulietta. Parola di balie!" (c.s.)
 
Per info e prenotazioni: 327 4089399

Torna indietro

Aggiungi un commento